Una delle volte che l’abbiamo intervistata, alla domanda: «Perché voi Radicali cavalcate, spesso solitari, tutte le più importanti battaglie per i diritti civili?», lei ci rispose secca: «La domanda da porsi sarebbe: perché non lo hanno fatto gli altri? Per noi i diritti civili sono sempre stati questioni sociali, non temi per ricchi o di serie B».

Emma Bonino è così, non sa cosa sia la paura oppure non ha tempo per lei. Si stupisce sempre delle domande che le fai, ha le idee chiarissime e le battaglie per i diritti civili le ha fatte tutte. Sempre in prima linea.

Left e tutti i suoi collaboratori ed editorialisti sono con lei, nella battaglia contro il cancro. Che nulla della sua forza e della sua passione politica le toglierà.

Commenti

commenti