L’Egitto reagisce, raid su postazioni Isis

Non si è fatta attendere la risposta dell’Egitto dopo la diffusione del video con la decapitazione di 21 copti rapiti in Libia. Nei bombardamenti dell’aviazione colpite anche Bengasi e Sirte, cinque morti a Derna. Nel frattempo insieme alla Francia il Cairo chiede l’intervento dell’Onu. Renzi telefona ad al-Sisi poi invita alla calma: non è tempo di intervenire.

Italiani rientrati dalla Libia
Sono un centinaio gli italiani arrivati nel porto di Augusta dopo la chiusura dell’ambasciata a Tripoli, a quanto pare raggiunta dai miliziani dell’Isis. Il ministro della Difesa Pinotti: invieremo cinquemila uomini. Berlusconi: sì all’azione militare.

EUROPA
Tsipras: serve tempo, non soldi. Schaeuble: irresponsabili
Oggi si riunisce l’Eurogruppo a Bruxelles: “Sono scettico su un accordo in giornata”, ha dichiarato il ministro delle Finanze tedesco, che attribuisce le responsabilità al leader di Syriza: “mi spiace, i greci hanno eletto governo irresponsabile”.

IMMIGRAZIONE
Coste Salvati 2.200 migranti in 24 ore
Dall’alba di oggi decine i barconi soccorsi nel Canale di Sicilia da motovedette e mercantili, mentre se ne attendono altri. Il centro di accoglienza sta ospitando il doppio delle persone che può contenere.

CINEMA
Berlino 2015, Orso d’oro a “Taxi” di Jafar Panahi
La sessantacinquesima edizione della Berlinale ha premiato il regista iraniano, che il regime ha costretto agli arresti domiciliari. Orso d’argento per “El Club” di Pablo Larraìn. Nessun riconoscimento all’Italia.

 @alessioruta

Commenti

commenti