La #buonascuola di Renzi passa alla Camera senza i voti della minoranza Pd. A  favore 316 voti, 137 contrari e un astenuto. Contro il provvedimento hanno votato Sel, M5s, Lega e Forza Italia. Sono 28 le defezioni della minoranza Pd, tra cui quella di Pier Luigi Bersani, Gianni Cuperlo, Roberto Speranza, Alfredo D’Attorre, Stefano Fassina, Guglielmo Epifani. Proteste per tutta la mattina in piazza Montecitorio.

Strage Tunisi, un arresto a Milano. Fermato su mandato delle autorità tunisine un cittadino marocchino ritenuto coinvolto nell’attentato al Museo del Bardo in cui morirono 24 persone. Un mese prima era arrivato a Porto Empedocle su un barcone.

Whirlpool, nuovi tagli: gli esuberi salgono a oltre 2mila. Cresce il numero dei dipendenti in uscita mentre il ministro Guidi bacchetta l’azienda: è un piano inqualificabile, l’azienda ne presenti uno credibile. Landini, segretario Fiom: ora la mobilitazione dell’intero gruppo.

Isis a Palmira, conquistato un terzo dell’antica città siriana. La milizia pro-governativa ha cominciato ad evacuare i cittadini, dopo che miliziani jihadisti sono entrati in città, riferisce la tv di Stato siriana. Intanto centinaia di statue sono state rimosse dal sito archeologico patrimonio dell’Unesco di Palmira e spostate in luoghi sicuri.

Sorrentino con “Youth-La giovinezza” a Cannes, accoglienza contrastata. Applausi, ma anche qualche dissenso alla fine della proiezione stampa del terzo film italiano in corsa, dopo Garrone e Moretti, nella 68/a edizione del Festival di Cannes.

@LeftAvvenimenti

Commenti

commenti