Scarpe da uomo personalizzate, realizzate completamente a mano al 100% da botteghe artigiane del distretto marchigiano della calzatura di Montegranaro.

Da questa idea è nata Dis Design Italian Shoes, la startup di quattro ragazzi, intorno ai 30 anni, che con il loro progetto hanno già vinto numerosi premi. Dopo aver selezionato il modello, fra i nove disponibili, il cliente può personalizzare la scarpa scegliendo il tipo di pellame, il disegno, il laccio, l’occhiello, la fodera, la suola e la sformatura.

Sulla piattaforma online www. designitalianshoes.com il configuratore 3D messo a disposizione permette di realizzare ben cinque milioni di combinazioni diverse all’utente che in questo modo può disegnare la scarpa a proprio gusto scegliendo ogni singolo dettaglio.

Una volta scelta la scarpa, i maestri artigiani della startup la realizzeranno nelle Marche, il cuore del distretto delle calzature classiche da uomo. Entro quattro settimane dall’ordine il cliente riceverà a casa le proprie scarpe, senza costi di spedizione, accompagnate da un certificato che ne attesta la produzione made in Italy.

Il team di Dis Design Italian Shoes è composto da due fratelli di Recanati, Andrea e Francesco Carpineti, un esperto di piattaforme di e-commerce, Michele Luconi, e Mauro Belardinelli, titolare della bottega ‘“Arte della Pelle” a Jesi, al momento l’unico punto vendita in Italia.

L’attenzione per il dettaglio e la scelta dei materiali sono il punto di forza della startup che, in pochi mesi di vita, ha già ricevuto centinaia di ordini, soprattutto dall’estero. A breve saranno proposti anche pellami extra-lusso, modelli sportivi per uomo e calzature da donna.

Inoltre, è in fase di realizzazione un’app per smartphone che permetterà all’utente una scansione accurata del piede. Lo sviluppo dell’azienda prevede di testare il servizio offline rendendolo fruibile nei negozi di abbigliamento per uomo e sartorie selezionate. Il cliente potrà infatti scegliere e toccare con mano il pellame, provare la calzata e vedere in tempo reale su un tablet la scarpa che sta realizzando.

 www.designitalianshoes.com

Commenti

commenti