Un anno vissuto pericolosamente quello della Grecia e di Alexis Tsipras. Per mesi il mondo ha assistito a un estenuante braccio di ferro con Bruxelles, a tre campagne elettorali, al protagonismo (forse eccessivo) del ministro delle Finanze Varoufakis e al cannoneggiamento di una parte importante dei media internazionali contro il governo di sinistra greco. Tsipras ha vinto sempre, ha ceduto molto ad Angela Merkel e qualcuno dice che abbia tradito il suo mandato. Solo tra qualche anno sapremo se la vittoria di Syriza ha portato alla Grecia quel cambiamento che tutti auspicavano.

20150213_Left_N52015-800x600

 

Leggi anche: Can this man save Europa? e Le opinioni dei grandi economisti sul referendum

 

 

 

Commenti

commenti