Indubbiamente il senatore socialista democratico del Vermont ha un modo di fare campagna innovativo e capace di coinvolgere i più giovani, i cosiddetti millennials. Molti sono coinvolti anche nella realizzazione dei contenuti, che anche per questo sono freschi e parlano alle giovani generazioni. Due chiari esempi di questo si possono ritrovare nelle grafiche e nello spot realizzati dal sito together.vote i cui caratteri sono una forte linea estetica e un discorso enfatico e coinvolgente. Le parole e i temi proposti da Sanders hanno funzionato sia per reclutare volontari, raccogliere fondi e voti in Iowa e New Hampshire: nello Stato dove ha vinto ha preso l’83% dei voti degli under30 e tra le donne, sulle quali i due sono più o meno alla pari, le giovani votano 4 a 1 per Sanders. Prossime tappe le primarie in Nevada e South Carolina. Qui intanto potete vedere nella traduzione italiana:

Le grafiche e i poster di together.vote che sul sito si invita a scaricare e diffondere:


1-thumb
2-thumb
3-thumb
4-thumb
5-thumb

Commenti

commenti