Di nuovo tensione, paura e scene che non sono degne dell’Europa. La tensione al confine greco-macedone è esplosa oggi quando i rifugiati e migranti bloccati dal proseguire il loro cammino verso nord e fermi da giorni al freddo hanno tentato di forzare il blocco. Le foto qui sotto raccontano quel che è successo più delle parole.

Intanto a Calais le autorità hanno cominciato a demolire The Jungle. Non è chiaro il destino di chi ci vive, anche se un tribunale ha deliberato che i luoghi pubblici del campo (scuola, luoghi di culto, infermeria) non devono essere demoliti.

Commenti

commenti