mosul-header

Il 18 settembre Left è stato tra i primi a entrare nel campo profughi di Dibagah, che si trova nella zona di Makhmour, liberata dal Daesh meno di due settimane fa. Al suo interno ci sono quasi 28mila arabi, molti scappati dall’area circostante a Mosul, e in questo video raccontano la loro storia. Siamo riusciti a entrare anche nell’area di transito, normalmente interdetta alla stampa, dove quasi ogni giorno vengono arrestati presunti infiltrati o collaborazionisti del sedicente Stato islamico.

Commenti

commenti