Left sarà presente alla Festa della Costituzione, alla Città dell’Altra Economia questo fine settimana, da venerdì 14 a domenica 16, con uno suo stand dove troverete la rivista e molto altro!

Left promuove e coordina due dibattiti. Il primo, venerdì alle 18.10, “Riforma, grandi opere, tutela del territorio e sanità” vedrà sul palco due assessori della giunta Raggi: Paolo Berdini (Urbanistica) e Luca Bergamo (Cultura), insieme con Giulia Sarti (deputata alla Camera del M5s), Walter Tocci (senatore Pd), Pancho Pardi (leader dei Girotondi e docente di Urbanistica), i giuristi Claudio De Fiores e Anna Falcone (avvocato e vice presidente del Comitato per il NO) e Giulio Cavalli (scrittore e attore), protagonista di una performance alle 18. Il secondo, domenica 16 ottobre, sempre alle 18.10 “Le ragioni per dire NO”, insieme al costituzionalista Massimo Villone e l’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, il quale, dopo l’assoluzione per l’accusa di truffa e peculato, ha pubblicamente annunciato la sua partecipazione alla battaglia per il NO.

Saranno presenti anche Roberto Speranza che presenterà i democratici per il NO e fuoriusciti del Pd, del Movimento 5 stelle, di Sinistra Italiana, ci saranno Maurizio Landini e gli studenti per il No, Stefano Fassina, Roberto Zaccaria. Si parlerà di diritto al lavoro e allo studio, di ricerca e di informazione, di sanità e naturalmente di democrazia con “lezioni di Costituzione”, ogni giorno, su aspetti specifici della Carta del ’48. Tra i giuristi, Paolo Maddalena, Giovanni Bozzi e Massimo Siclari. Domenica a conclusione della festa parleranno Alessandro Pace, Elena Fattori, Armando Spataro, Alfiero Grandi, Guido Calvi.

La festa è popolare anche perché ci saranno tanti spettacoli, cinema, teatro, jam session, spazio per il cibo, giochi per bambini. Monologhi di Francesca Fornario e Ugo Dighero, protagonista tra l’altro, di una esilarante lettura dell’art. 70. Vi aspettiamo tutti. (qui il programma completo)

festadellacostituzione-banner-left-1200x800-2

Commenti

commenti