Precedente | Successivo

COVER STORY

INCUBO 2016:
Guerra del terrore, guerra di religione, guerra per il potere


Fuga dei terroristi dal Daesh o guerra tra Sauditi e Iran?

di Corradino Mineo 

Assisteremo quest’anno alla disfatta di Daesh, le bandiere nere per terra, i miliziani in fuga, i foreign fighters che riprendono il
vecchio passaporto e cercano rifugio in famiglia e nelle patrie che avevano ripudiato? La liberazione di Ramadi autorizza a sognarlo. Ramadi è la capitale della provincia sunnita di Anbar, posta a 90 chilometri dalla capitale sbarra ai seguaci del califfo la via per Baghdad e apre, invece, all’esercito iracheno la strada verso Mosul. Prima di Ramadi i Peshmerga curdi avevano preso il monte di Sinjar, luogo del massacro degli Yazidi, tra le due capitali del sedicente califfato Raqqa e Mosul. Intanto russi ed esercito di Assad bombardavano Aleppo e sbarravano l’accesso al mare, i curdi dopo Kobane si prendevano Tel Abyad al confine turco. E mentre nel 2016 i seguaci del califfo potrebbero dover lasciare, dopo Ramadi, anche Mosul e Raqqa, Arabia Saudita e Turchia mirano al bersaglio grosso, all’Iran e alla Russia, con una escalation allarmante

In gioco, la vita di milioni di persone

L’intervista a Emma Bonino di Ilaria Bonaccorsi

«Mi piacerebbe vedere un’alleanza coordinata tra Russia, Stati Uniti, Asia, Europa e Cina, per abbassare la tensione in Medio Oriente». Parla l’ex ministro degli Esteri, Emma Bonino e ci spiega che l’Occidente dovrebbe avere una posizione più ferma, far sapere ai sauditi che su terrorismo, Daesh e al Qaeda abbiamo capito molte cose

L’azzardo saudita

di Maziyar Ghiabi da Oxford

Il gioco di Riad per far saltare l’intesa Iran Stati Uniti

Le mille e una strada del reclutamento

di Martino Mazzonis

«I combattenti stranieri che vanno e vengono non solo dall’Europa non sono vittime di un lavaggio del cervello». Come vengono agganciati il piccolo criminale, il giovane laureato brillante e frustrato

 

Società Left

 

politica
Le verdi praterie che Matteo Renzi ha davanti

L’intervista a Massimo Cacciari di Giulio Cavalli

La stampa renziana? «Ammirevole nella devozione». La minoranza dem? «Non ha speranza». I referendum sulla riforma? «Per Renzi è un rischio calcolato». Le previsioni del filosofo ex sindaco di Venezia

referendum
Cosa fa la minoranza dem

di Luca Sappino

Via ai comitati per il No alla riforma Boschi. Bersani&co l’hanno votata, ma sul plebiscito chiesto da Renzi sono in difficoltà

diritti
Unioni gay alla prova del Senato

di Luca Sappino

Chi sono i cattolici del Pd che non vogliono le adozioni. Quali sono i dubbi dei bersaniani. E che faranno i renziani. Il Senato si avvicina al voto sul dl Cirinnà

il caso
Tra depistaggi e querele il caso Cucchi continua

di Checchino Antonini

Calci e pugni, fino a spaccargli la schiena. Il 29 gennaio l’incidente probatorio stabilirà la natura e l’effettiva portata delle lesioni subite da Stefano Cucchi. E intanto cinque carabinieri sono indagati per depistaggio

Esteri, Left

 

sud sudan
In trappola nel campo profughi

di Marco Omizzolo

Sono 101 tra eritrei, somali ed etiopi di etnia oromo. Rifugiati nel campo di Mba Kandu delle Nazioni Unite sono finiti in mezzo a scontri armati. E nessuno li aiuta. Il racconto di un profugo all’agenzia Habeshia

canada
Il genocidio nascosto

di Federico Tulli

Tra il 1874 e il 1996 150mila i bambini aborigeni furono strappati alle famiglie con la benedizione della Chiesa. Un Rapporto ora fa luce su un genocidio non solo culturale: 3201 vittime certe e 50mila non ufficiali

messico
Chi ha ucciso Gisela Mota

Il reportage da Città del Messico di Carla Foppa

Ad assassinare la sindaca di Temixco, nel crocevia messicano del narcotraffico, non è stato un gruppo criminale ma un intreccio di interessi e connivenze

Cultura, Left

 

scienza
Lo smog c’è e si vede

di Raffaele Lupoli

Trasporti, riscaldamento, industria. E il “metabolismo malato” di città intasate. Ecco come nasce l’inquinamento atmosferico e quanto incide sulla nostra salute. In attesa di politiche nuove e interventi strutturali

patrimoni culturali
Non lasciate soli i Bronzi di Riace

L’intervista a Salvatore Settis di Simona Maggiorelli

Il museo della Magna Grecia doveva essere pronto nel 2011. Ma sono aperte solo le sale dei Bronzi. Salvatore Settis, con il neodirettore Carmelo Malacrino, pubblica un libro sul “buon uso” dei due capolavori

cinema
«Provo a prendere la vita con ironia»

L’intervista a Claudia Gerini di Alessandra Grimaldi

Al teatro Quirino di Roma, fino al 17 gennaio, Claudia Gerini porta il suo spettacolo. Sul palco, lei, un pianista e tanta animazione: «Non è un recital, ma storie di personaggi femminili che ho amato»

musica
Nada il segreto dell’eterna giovinezza

L’intervista di Tiziana Barillà

Ventesimo album per la cantautrice livornese. Con L’amore devi seguirlo, Nada Malanima propone dieci tracce tutte sue. Parola per parola, nota per nota: «Mi sono detta che era arrivato il momento di arrivare fino in fondo»