LA QUARTA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE È GIÁ QUI

Robot che fanno i lavori più duri, intelligenze artificiali che apprendono le emozioni. Tutto cambia, ma torna un vecchio dubbio: ci liberano dal lavoro o ci rubano il lavoro?

primo piano

Le risorse per la ricerca non finiscano a pochi noti

Intervista a Elena Cattaneo di Corradino Mineo

La senatrice a vita contesta la scelta del governo Renzi di affidare Human Technopole, grande progetto di ricerca su genoma e Big data, all’Iit di Genova, che già riceve ingenti fondi pubblici e li accantona

Ricerca: la montagna partorisce il topolino

di Pietro Greco

Un miliardo di investimenti, annuncia trionfante il ministro Giannini. Ma anche dopo il piano di Renzi, l’Italia è il Paese che spende meno per la ricerca. Al Sud non arriva quasi niente e gli universitari emigrano

Come si sta male con la Buona scuola

di Donatella Coccoli

A un anno dallo sciopero del 5 maggio 2015, sindacati divisi, insegnanti travolti dall’emergenza, docenti tappabuchi e presidi che premiano quelli che ritengono migliori. Nuovi scioperi e nuovi referendum

Dimmi dove hai studiato e ti dirò che futuro avrai

di Chiara Saraceno

Non solo l’origine famigliare, anche la collocazione territoriale in Italia si configura come un destino. Il risultato è una intollerabile riproduzione intergenerazionale della disuguaglianza

cover story

Cronaca di una rivoluzione annunciata

di Martino Mazzonis

I robot possono svolgere al posto degli umani funzioni noiose o pericolose. E fin qui va bene. Ma che dire dei robot infermieri che promettono «di ascoltare, osservare, offrire comfort, lenire e agire per conto dell’utente?»

Nessuna paura, i robot migliorano la vita dell’uomo

Intervista a Maria Chiara Carrozza di Maria Enrica Virgillito

«Bisogna però saper anticipare scenari anche estremi, puntando sulla formazione. Il rischio è quello di masse di lavoratori esclusi per mancanza di conoscenza», dice l’ex ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza

Se le intelligenze artificiali imparano le emozioni

di Giorgia Furlan

Se per fare un regalo alla vostra fidanzata dovete scervellarvi, per un’intelligenza artificiale è uno scherzo. Visto che ha accesso a tutte le sue conversazioni su Fb, alle sue bacheche Pinterest, ai post su Instagram e, potenzialmente, a tutte le sue ricerche sul web

Anatomia di una Ai

di G.F.

«Siamo a un bivio e molto dipende dalla politica»

Intervista a Giovanni Dosi di Martino Mazzonis

L’impatto di questo salto di paradigma è pari a quello del motore a scoppio, ci aspetta la libertà dalla schiavitù del lavoro ripetitivo, o uno scenario alla Blade Runner. Parla il direttore dell’Istituto di Economia del Sant’Anna di Pisa, Giovanni Dosi

I robot ci ruberanno il lavoro?

di Dario Guarascio

Da Ricardo a Leontieff, passando per Marx e Max Weber, il dibattito sulle straordinarie opportunità della rivoluzione tecnologica, ma anche sul rischio che diventi strumento di potere per pochi

Società Left

 

politica
Giudici vs Renzi

di  Luca Sappino – da Torino

Tra la riforma del processo penale, i tempi di prescrizione, e il referendum sulla Costituzione, il fronte con Magistratura democratica resterà aperto. Servono nemici, dentro e fuori al Pd

Schermata 2016-03-24 alle 11.15.39

L’inserto settimanale firmato da Vauro

Esteri, Left

 

regimi
L’Egitto di Giulio Regeni ha incarcerato Malek

Testo e foto di Michela AG Iaccarino

Il 5 maggio l’ultimo ok è delle ore 8.58, l’ultima connessione alle 19.34 dal suo account di whatsapp. Nessuna risposta all’ultimo Malek dove sei? Perché giovedì scorso Malek è stato arrestato

spagna
Podemos ci riprova e guarda a sinistra

di Tiziana Barillà

L’alleanza con Izquierda Unida vale il 23%, può scavalcare i socialisti e diventare la seconda forza in Spagna alle elezioni del 26 giugno. Ne parliamo con Miguel Urbán e Marina Albiol

gran bretagna
Musulmano e laburista, il sindaco di Londra punta in alto

di Massimo Paradiso – da Londra

La capitale inglese boccia la linea islamofoba di Goldsmith e sceglie Sadiq Khan. Che ora mira anche alla partita interna al Labour, puntando all’elettorato centrista e, forse, alla premiership

a sinistra
Cosa possiamo aspettarci da Sanders e Corbyn

di Dario Castiglione

Vengono da un passato socialdemocratico che non tornerà ma sembrano lanciati verso il futuro. L’analisi di Marc Stears, che fu consigliere di Ed Miliband e ora dirige un prestigioso think tank

Cultura, Left

letteratura
La primavera araba della letteratura

di Simona Maggiorelli

Denunciano l’oppressione di regime e il fondamentalismo. La memoria delle primavere arabe fiorisce nei romanzi di autori noti ed emergenti. Come Saleem Haddad e Mahi Binebine, in arrivo in Italia

musica
Tutto il pop che non avevo mai osato fare

Intervista a Cosmo di Giorgia Furlan

Cosmo, frontman dei Drink To Me e cantante tuttofare, è in tour con L’ultima festa il suo secondo album da solista. Qui ci ha spiegato perché quella posa indie-radical chic che andava di moda anni fa ormai è «una roba morta»

 

PRECEDENTE | SUCCESSIVO