Precedente | Successivo

COVER STORY

FARE O GUFARE

Da Milano alla Calabria, dalla Rai ai grandi giornali, domina l’ottimismo renziano. E la politica viene declassata a mera gestione


La nuova Milano da arancione a Nazione

di Luca Sappino
Con Sala candidato, sono tre i manager – tutti vengono da destra – che si sfideranno a Milano: mister Expo, Passera e Parisi. È il modello del partito della Nazione di Matteo Renzi che trionfa. Milano è la punta di un iceberg, così come lo sono la Sicilia di Faraone e la Calabria di Ncd. Unica eccezione Napoli, tenuta ancora insieme
da de Magistris. E intanto la sinistra piange sul latte versato

Faraone il trasversale e gli amici di Cuffaro

di Giulio Cavalli

Tutti corrono sul carro del Pd. L’uomo di Renzi nega pasticci nel tesseramento e si compiace: «Partito aperto»

Patto di ferro in Calabria fra Pd e Ncd

di Tiziana Barillà

Il rimpasto di governo favorisce l’accordo con il centrodestra da Crotone a Cosenza. Bianchi, Gentile, D’Ascola le nuove star

Un uomo solo al telecomando

di Loris Mazzetti

Informazione e riorganizzazione dei media ai tempi di Renzi. L’analisi di un protagonista della storia del servizio pubblico

L’industria dell’informazione

di Donatella Coccoli e Ialria Giupponi

Sarà vero, ma i rumors parlano di un inedito processo di concentrazione tra i nostri grandi gruppi editoriali. Gli eredi Agnelli dialogano con De Benedetti. Renzi si propone come il facilitatore

Nuova Rai ottimista e di governo? Grazie, no

L’intervista a Massimo Giannini di Ilaria Giupponi

«Gufi? Io non ne vedo», ci dice Massimo Giannini. «Non stiamo al mondo per rassicurare i cittadini dicendogli che viviamo nel migliore dei mondi possibili». Quello di Renzi

Politica, tv e simul cadent

L’intervista a Carlo Freccero di Corradino Mineo

Parla Carlo Freccero, storico autore televisivo e oggi membro del Cda della Rai. Ed è un fiume in piena: «La tv generalista insegue questa politica, la quale si bea di comparire e poi finge di indignarsi»

 

Società Left

 

inchiesta
L’edicolante una specie in via d’estinzione

di Costanza Zanchini – foto di Maila Iacovelli

Strette tra crollo delle vendite e avanzata del digitale, sempre più edicole sono costrette a chiudere. E le norme in discussione rischiano di aggravare la crisi

graphic novel
La mia cara vecchia amica

di Valentina Boldrini

economia
Le borse che cadono le banche che soffrono

di Corradino Mineo

America ed Europa divergono sulle politiche monetarie e così le banche centrali ora chiedono un ministro per l’euro

Esteri, Left

 

egitto
Giulio e la morte che ci faranno dimenticare

di Michela AG Iaccarino

Adesso Giulio Regeni è una notizia che ruota intorno a tre parole che cominciano per i. Informazione, idealismo, interessi: quelli personali di un ragazzo, quelli internazionali di due Paesi che si definiscono alleati contro l’Is e hanno un business in comune

spagna
Quel governo chiamato desiderio

di Giacomo Russo Spena

«Gli spagnoli esigono che i politici risolvano il Sudoku consegnatogli dopo le elezioni». Ma una soluzione “alla Monti” sarebbe una disgrazia. A colloquio con il filosofo e scrittore Josep Ramoneda

Pedro Sanchéz nell’arena dei tori

di Luca Tancredi Barone

Iglesias e i suoi alleati pretendono la monogamia, ma il leader del Psoe non accetta aut aut

portogallo
Lisbona è in svendita

Il reortage da Lisbona di Natascia Ronchetti

Viaggio nella capitale portoghese alla mercé di turisti e stranieri a caccia di affari. Dove cinque anni di austerity hanno lasciato solo macerie

palestina
Io a mani nude contro l’occupazione

di Pina Sodano

«Credo nel potere della resistenza come arma pacifica», Lema Nazeh, avvocato 28enne di Ramallah, ha scelto la nonviolenza per contrastare la politica coloniale di Israele

Cultura, Left

cinema
Lo scoop che fece tremare la Chiesa

di Federico Tulli

Dal 18 febbraio esce in Italia Il caso Spotlight, il film di Tom McCarthy candidato all’Oscar. È la storia dell’inchiesta del Boston Globe che nel 2002 rivelò oltre mille casi di pedofilia nella diocesi più potente d’America

letteratura
In viaggio con Goethe

L’ intervista a Dacia Maraini di Simona Maggiorelli e  Donatella Coccoli

Dacia Maraini racconta Roma, la Sicilia e l’Italia bella così amata dallo scrittore tedesco. E oggi minacciata da degrado e incuria

La rinascita di Goethe a Roma

di Simona Maggiorelli

In Italia amò la classicità fatta di rovine, «che chiedevano immaginazione». Il racconto del germanista, poeta e scrittore Giorgio Manacorda

scienza
Zika,il vaccino dall’India batte Big Pharma

di Pietro Greco

È l’ennesimo successo scientifico per New Delhi. Il virus non è ancora arrivato nel Paese, ma la sua industria biomedica è convinta di avere già la soluzione per l’epidemia che ha messo in allarme il Who